Visualizzazione di tutti i 16 risultati

L’aciclovir, comunemente indicato come Ekovir, è un moderno farmaco altamente efficace progettato per combattere le infezioni virali. Viene spesso prescritto per il trattamento dell’herpes labiale, dell’herpes, della varicella, dell’herpes zoster, della mononucleosi e delle infezioni virali.L’emivita di Acyclovir è di circa 2,5 a 4 ore, quindi, affinché il farmaco sia efficace, deve essere assunto ogni poche ore per sostenere la sua concentrazione nel flusso sanguigno. Gli effetti indesiderati comuni associati ad Acyclovir comprendono mal di testa, nausea e vomito, insonnia, crampi muscolari e dolore, sbalzi d’umore, dolori articolari e molti altri. Durante l’assunzione di questo farmaco, si consiglia vivamente di bere molti liquidi e ridurre l’assunzione di calcio nella dieta. Le compresse di Acyclovir sono disponibili in 200, 400 e 800 mg. I dosaggi comuni sono: – Per il trattamento dell’herpes zoster: 800 milligrammi (mg) cinque volte al giorno per 7-10 giorni; – Per il trattamento dell’herpes genitale: 200 mg cinque volte al giorno per 10 giorni; – Per prevenire una ricorrenza dell’herpes genitale: 400 mg ogni 12 ore per 12 mesi; – Per il trattamento della varicella negli adulti e nei bambini che pesano più di 40 chili: 800 mg quattro volte al giorno per 5 giorni.L’amossillillina è un antibiotico penicillinico che combatte i batteri. È usato per trattare diversi tipi di infezioni come bronchite, polmonite, infezioni dell’orecchio, naso, gola e pelle, oltre a molti altri. È un antibiotico semisintetico ad ampio spettro che è attivo contro molti microrganismi Gram-positivi e Gram-negativi. L’amoxicillina viene distrutta dalla beta-lattamasi e non influenza i microrganismi che producono l’enzima. Il meccanismo della sua azione consiste nell’inibire la biosintesi-muropeptidi della parete cellulare. La megamentina è un antibiotico combinato contenente amoxicillina e acido clavulanico, con un ampio spettro di azione battericida, resistente alla beta-lattamasi.

L’acido clavulanico è una beta-lattamasi strutturalmente correlata alle penicilline, che ha la capacità di inattivare una vasta gamma di beta-lattamasi. Le beta-lattamasi sono prodotte da molti batteri negativi del gioco Gram-positivi. L’azione delle beta-lattamasi può portare alla distruzione di alcuni farmaci antibatterici anche prima dei loro effetti sui patogeni. L’acido clavulanico blocca l’azione degli enzimi, ripristinando la sensibilità dei batteri all’amoxicillina. In particolare, ha un’alta attività per le beta-lattamasi plasmidiche, che sono spesso associate alla resistenza ai farmaci, ma meno efficace contro le beta-lattamasi cromosomiche di tipo 1.La presenza di acido clavulanico nella composizione di Augmentin protegge l’amoxicillina dall’azione distruttiva di beta-lattamasi ed espande il suo spettro di attività antibatterica con l’inclusione di microrganismi solitamente resistenti ad altre penicilline e cefalosporine. L’azitromicina è usata per trattare alcune infezioni batteriche, come la bronchite; polmonite; malattie a trasmissione sessuale (MST); e infezioni di orecchie, polmoni, seni paranasali, pelle, gola e organi riproduttivi. Non funzionerà per raffreddori, influenza o altre infezioni virali. Le compresse vengono generalmente assunte con o senza cibo una volta al giorno per 1-5 giorni. Per aiutarti a ricordare di prendere l’azitromicina, portalo ogni giorno alla stessa ora. Se interrompe l’assunzione di azitromicina troppo presto o salti le dosi, l’infezione potrebbe non essere completamente trattata e i batteri potrebbero diventare resistenti agli antibiotici.È altamente raccomandato seguire le istruzioni di dosaggio fornite con questo farmaco.Non assumere antiacidi contenenti alluminio o magnesio entro 2 ore prima o dopo l’assunzione di azitromicina. Questo include Acid Gone, Aldroxicon, Alternagel, Di-Gel, Gaviscon, Gelusil, Genaton, Maalox, Maldroxal, Milk of Magnesia, Mintox, Mylagen, Mylanta, Pepcid Complete, Rolaids, Rulox e altri. Questi antiacidi possono rendere l’azitromicina meno efficace se assunti contemporaneamente. Alcuni degli effetti collaterali includono: – forte dolore allo stomaco, diarrea acquosa o sanguinante; – battiti cardiaci accelerati o martellanti, fluttuando nel petto, mancanza di respiro e improvviso vertigini (come potresti svenire); oppure – Problemi al fegato – nausea, mal di stomaco, prurito, sensazione di stanchezza, perdita di appetito, urine scure, feci color argilla, ittero (ingiallimento della pelle o degli occhi). La Dycycycline è un antibiotico da prescrizione approvato per diversi usi tra cui acne, infezioni batteriche, malattie gengivali e rosacea. Il dosaggio di doxiciclina dipenderà da diversi fattori, come la condizione da trattare, il particolare prodotto doxiciclina utilizzato, l’età, altre condizioni mediche che potresti avere e altri farmaci che stai assumendo. La dose raccomandata per la maggior parte delle infezioni batteriche è di 100 mg a 200 mg al giorno per sette o quattordici giorni. Funziona meglio se assunto senza cibo. Tuttavia, alcuni prodotti possono essere assunti con il cibo se si verificano disturbi di stomaco. Assicurati di fare riferimento alle istruzioni per il tuo prodotto specifico. È importante assumere doxiciclina con abbondante acqua (o altri liquidi) mentre si trova in posizione verticale, al fine di evitare che il farmaco irriti la gola. La doxiciclina dovrebbe essere assunta ogni giorno alla stessa ora per mantenere un livello uniforme nel sistema.

Culturisti e atleti che usano steroidi spesso devono affrontare l’insorgenza di acne su viso, schiena e spalle. L’uso della doxiciclina durante i cicli di steroidi può ridurre o prevenire attacchi di acne che non sono solo imbarazzanti ma anche dolorosi e scomodi.L’isotretinoina, nota anche come Accutane, viene principalmente utilizzata per trattare i casi di acne cistica e per aiutare la pelle a rinnovarsi più rapidamente . Inoltre, viene utilizzato in rari casi per alcuni tumori della pelle e malattie della pelle. È un tipo di retinoide, che si trova naturalmente nel corpo in piccole quantità. L’isotretinoina è stata sviluppata per la prima volta nel 1982 e il medico responsabile del suo sviluppo ha ricevuto il premio dell’inventore sia per la scoperta che per il trattamento dell’acne cistica, mentre l’accutano agisce riducendo la quantità di olio rilasciato dalle ghiandole sebacee nella pelle. La maggior parte degli utenti è soddisfatta dei risultati che indicano che quasi tutta l’acne è stata eliminata utilizzando Accutane. Poiché le probabilità di acne sono aumentate con l’uso di steroidi anabolizzanti e il bodybuilding richiede un bell’aspetto (specialmente quelli che competono), molti atleti si rivolgeranno ad accutane per attacchi di acne che appare su parti della pelle che hanno molte ghiandole sebacee (viso, petto e schiena). Sono gli aumenti androgeni associati agli steroidi che scateneranno un aumento dell’acne. Ciò è particolarmente vero per coloro che sono geneticamente inclini alla condizione. Inoltre, i cambiamenti ormonali possono scatenare anche l’acne, come un aumento dei livelli di testosterone.I bodybuilder e gli atleti in genere dosano tra 10-20 mg al giorno per 6-8 settimane. Per il pubblico in lotta contro le eruzioni dell’acne, le dosi possono essere molto più elevate e aumentare fino a 150 mg al giorno (come prescritto dal proprio medico). Accutane deve essere assunto con il cibo e in alcuni casi può essere necessario ripetere il corso del trattamento (a seconda della gravità dell’acne). Altri farmaci per l’acne comunemente utilizzati da culturisti e atleti includono Tretiva e Tretizen. Entrambi sono usati per combattere sblocchi dell’acne da moderati a gravi che possono verificarsi con l’uso prolungato di steroidi anabolizzanti.