Visualizzazione di tutti i 2 risultati

L’anastrozolo , comunemente noto come Arimidex , appartiene a una classe di farmaci noti come inibitori dell’aromatasi. Questi inibitori dell’aromatasi eliminano la produzione di estrogeni legandosi e disabilitando l’enzima aromatasi, che è l’enzima responsabile della conversione degli androgeni in estrogeni.

 

Arimidex è stato usato per trattare il carcinoma mammario femminile ed è stato favorito con un tasso di successo più elevato rispetto a Nolvadex . Nel 2002, dopo ulteriori ricerche sulla percentuale di successo nei pazienti con carcinoma mammario, culturisti, atleti e utilizzatori di steroidi anabolizzanti hanno iniziato a studiare l’uso di Arimidex e i benefici dell’uso di questo farmaco per sopprimere gli estrogeni.

 

Ai fini del controllo della ginecomastia e del controllo generale degli estrogeni in ciclo, Arimidex deve essere utilizzato in un intervallo generale di 0,5 – 1 mg al giorno e può essere regolato in base alla tolleranza dell’utente e alla reazione al composto. Tutti dovrebbero regolare il dosaggio di Arimidex in base alla propria risposta individuale. Non è raro che 0,5 mg / die sia troppo (o troppo piccolo) per alcuni. Va sempre ricordato che lo scopo qui è il controllo degli estrogeni durante un ciclo, non l’eliminazione totale dei livelli di estrogeni.

 

Un dosaggio di Arimidex da 0,5 mg a 1 mg al giorno dovrebbe essere sufficiente per la durata di qualsiasi durata della terapia post ciclo . Arimidex ha un’emivita di circa 48 ore ed è anche importante comprendere che i livelli plasmatici di picco nel sangue non saranno raggiunti con Arimidex fino a quando non sarà raggiunta un’intera settimana (7 giorni) di uso coerente. Arimidex può anche essere assunto in qualsiasi momento della giornata, con o senza cibo.